• Vie sur le campus,

Rencontre avec Alessandra Sarchi

Publié le 7 octobre 2019 Mis à jour le 7 novembre 2019
le 15 novembre 2019
12h30-14h
Toulouse - Campus du Mirail
Centre de Ressources des Langues (bâtiment Érasme)

La felicità delle immagini, il peso delle parole. Cinque esercizi di lettura

Nata nel 1971 a Brescello, in provincia di Reggio nell'Emilia, Alessandra Sarchi vive e lavora a Bologna.
Ha tradotto romanzi e saggi dall'inglese e dal francese.
Dopo gli studi alla Scuola normale superiore e all'Università di Pisa ha conseguito un dottorato di ricerca in storia dell'arte all'Università Ca' Foscari di Venezia.
Il suo esordio nella narrativa è avvenuto nel 2007, nell'antologia collettiva Narratori attraverso per i tipi della Diabasis; un anno dopo Alessandra Sarchi ha pubblicato la raccolta di racconti Segni sottili e clandestini con lo stesso editore.
Nel 2012 è uscito il suo primo romanzo Violazione (vincitore del premio Paolo Volponi Opera prima), seguito da L' amore normale nel 2014 e La notte ha la mia voce nel 2017, tutti stampati da Einaudi.

Saggi
2008, Antonio Lombardo, Venezia, Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti
2019, La felicità delle immagini. Il peso delle parole, Milano, Bompiani

Racconti
2008, Segni sottili e clandestini, Reggio Emilia, Diabasis

Romanzi
2012, Violazione, Torino, Einaudi
2014, L'amore normale, Torino, Einaudi
2017, La notte ha la mia voce, Torino, Einaudi

Antologie
2007, Narratori attraverso di AA. VV. , Reggio Emilia, Diabasis

Miscellanea
2015, Sex & disabled people (un reading musicale con Barbara Garlaschelli), Piacenza, Papero
Contact :